Movie #18: Le notti di Cabiria (1957)

Quando sentivo definire il cinema di Federico Fellini  “il cinema del sogno” non capivo bene cosa si volesse dire con una frase del genere. “Che si tratti dello stesso cinema di Luis Buñuel?”, mi chiedevo confusamente.
Niente affatto. Ho visto qualche lavoro del famoso regista del surrealismo, ma ha poco in comune col cinema del regista nostrano. Se il surreale di Buñuel turba e ferisce con le sue immagini forti (chi non è rimasto fortemente impressionato dai primi minuti di Un chien Andalou?), il cinema felliniano è una festa per gli occhi e per l’anima. Le notti di Cabiria ne è uno dei tanti esempi.
Ho iniziato da poco ad interessarmi ai lavori di Fellini. Il primo film che vidi fu il celebre La dolce vita. Mai scelta fu più errata: se volete capirci qualcosa del cinema di un regista, mai partire dal suo film più famoso. Infatti, non contenta, mi sono procurata Le notti di Cabiria. 
Non esagero se dico che Le Notti di Cabiria è uno dei film più profondi ed emozionanti che abbia mai visto. In fondo, Cabiria è tutti noi: chi non ha dei sogni nel cassetto? Certo, molti di noi spesso puntano in alto, mentre la nostra eroina sogna “solo” un uomo che l’ami, una famiglia.
Evidente è l’impronta del caro Pier Paolo Pasolini, che ha collaborato alla scrittura della sceneggiatura. Del resto, chi meglio di lui conosce e ama i sobborghi romani del secondo dopoguerra? Proprio qui si svolge la nostra fiaba: la nostra eroina è una buffa prostituta, la bionda Cabiria che, dopo essere stata presa in giro da molti uomini, non smette mai di credere nell’amore vero e, stupidamente, ricasca sempre nello stesso errore.
Avventure esilaranti, e una Giulietta Masina meravigliosa, che più di una volta, per via delle movenze e delle espressioni, mi ha fatto pensare a un parallelismo tra il personaggio di Cabiria e quello dell’indimenticabile Charlot di Charlie Chaplin. Una commedia agrodolce che tutti dovremmo conoscere.

 Cabiria/Pierrot nella scena più surreale ed emozionante del film.


2 pensieri riguardo “Movie #18: Le notti di Cabiria (1957)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...